“faccio da me, senza wedding planner”

Una figura sottovalutata

Spesso parlando con i fornitori, mi rendo conto che ancora purtroppo la figura della wedding planner è molto sottovalutata, agli occhi di tante coppie….. Questo accade per tre motivi (tali posso essere anche considerati conseguenza l’uno dell’altro) :

Il primo è purtroppo da attribuire a un settore dove vi sono tanti individui che si improvvisano “professionisti”, con diplomi, spesso presi on line, o con “academy” pagate fior fior di soldi, senza esperienze e conoscenze reali, applicate soprattutto a percorsi di gavette vere.

Il secondo è invece la confusione che si ha sul ruolo che realmente deve avere la wedding planner, spesso confusa con un’allestitrice che gestisce fiocchi e addobbi, ma assolutamente non si occupa di progettazione e organizzazione : materie quotidiane e fondamentali dell’organizzatore

Il Terzo…… il “fai da te”, altro immenso problema che convince le coppie a soluzioni davvero poco semplici, spesso poco fattibili o addirittura irrealizzabili, che coinvolgono amici e parenti, che automaticamente perdono il loro valore da “invitati”,diventando “responsabili” controvoglia, di certe mansioni, spessissimo molto importanti,……. il fine ultimo? Quasi sempre la ricerca del “risparmio economico “…..a discapito di tanti, troppi aspetti che trasformeranno tutto in un flop!

La realtà è tutt’altro

Proprio in questi mesi di chiusure, molto spesso per telefono, con i colleghi e i fornitori mi sono trovata a parlare di eventi passati, e nelle nostre chiacchierate, veniva sempre fuori qualche brutta esperienza vissuta in qualche evento, e indovina un po’? I ricordi dei matrimoni meno riusciti erano proprio quelli dove non vi era una vera e propria figura di riferimento come una wedding planner o un organizzatore di eventi

Ho raccolto così qualche frase “Choc ” per farti capire che cosa è accaduto a chi ha scelto di non affidarsi ad un vero e proprio professionista

“erano senza wedding planner, è stato il caos tutto l’evento, e ad un certo punto, ho capito che qualcosa nel servizio non andava perché gli ospiti erano annoiati, e abbandonati ai tavoli ad aspettare di mangiare da più di un’ora”

“hanno speso tantissimo, perché non sapevano cosa fare, e sì sono trovati ad una settimana da tutto che non avevano ancora idea di quanto avrebbero speso”,

“ho fatto una fatica enorme per stargli dietro, non avevano pensato ad un sacco di cose e durante l’evento la sposa è esplosa in lacrime”

“la sposa si è arrabbiata con l’amico invitato chiamato a fare il” fotografo”, durante l’evento, perché ha rotto l’obiettivo cadendo, e non hanno le foto di tutto il banchetto “

“gli ospiti sono andati via prima del taglio della torta perché si era fatto troppo tardi”

“l’amica che ha organizzato il matrimonio, non si è presentata perché ha avuto un imprevisto a lavoro”

“non avevano pensato ad un piano B, e si sono rifugiati tutti sotto gli ombrelloni durante il diluvio, ma era tutto rovinato, e hanno mangiato con tanto ritardo per aspettare che i camerieri riapparecchiassero con cose asciutte”

“la fioraia che ha organizzato il matrimonio non aveva pensato alla posizione dei musicisti e questi all’ultimo si sono dovuti organizzare allestendo gli strumenti musicali all’esterno del ristorante , ma le persone avevano difficoltà ad entrare e uscire dalla sala e quindi dopo poco hanno messo la filodiffusione con un PC e delle casse”

“la sposa è stata arrabbiata per tutta la cena, perché tutti i centrotavola floreali che lei aveva fatto con cura, la sera prima, erano rimasti senza acqua al sole e avevano un aspetto davvero terribile”

“i centrotavola erano troppo ingombranti, e quindi gli ospiti li hanno messi a terra vicino ai tavoli”

“la sposa non ha dormito perché, la notte prima ha allestito tutto, e la mattina del matrimonio si è accorta di aver dimenticato di dare le fedi alla damigella, così abbiamo dovuto aspettare che qualcuno tornasse a casa per prendere tutto,…… La messa è iniziata con un’ora e mezza di ritardo così anche tutto il resto ha ritardato”

“…. è stato un apericena senza nemmeno una seduta, c’erano persone anziane sedute sulle scale, e non c erano abbastanza tavoli per appoggiare i piatti e i bicchieri, un caos”

“al ristorante non era stato confermato nessun menù, quindi gli ospiti hanno ordinato alla carta”

….. Te ne potrei raccontare a valanghe, ma mi limito, con la “pelle d’oca” a scriverti queste

Il compito di un organizzatore ti assicura che tutto questo non accada e tanto di più!

Ci sono step davvero importanti che spesso non vengono neanche mai presi in considerazione, ci sono imprevisti che solo un tecnico del settore può evitarti, molto spesso gli eventi, soprattutto con grandi numeri di ospiti, hanno delle dinamiche e delle tempistiche che vanno sapute gestire in modo molto meticoloso.

Ph @Anthony Argentieri

Il Wedding planner, o l’organizzatore non è un “invitato”, e quindi segue il back stage e le situazioni con un’altra visione, ha conoscenza di tempistiche e ha esperienza sia nella funzionalità che nella direzione, e sì serve assolutamente dell’aiuto e del supporto di una squadra preparata e organizzata.
Una wedding planner ti aiuta, ti guida e ti mostra i vantaggi di determinate scelte rispetto ad altre, permettendoti di scegliere sulla misura dei tuoi obiettivi e delle tue risorse economiche e non solo.

Ingaggiare una figura professionale ti garantisce tranquillità, molto stress in meno e soprattutto ti permette di vivere in serenità e tranquillità il tuo evento, facendoti godere di tutto, senza vivere la paura o l’ansia di gestire invitati, strutture, famiglie, imprevisti, tempistiche, allestimenti e tanto tanto altro ancora .

Il Covid-19 ha messo in crisi i progetti di molte coppie “fai da te” , che hanno subito momenti di sconforto, rabbia, perdita di soldi e di entusiasmo! Chi ha avuto invece la fortuna di avere una wedding planner al suo fianco, ha ottenuto sostegno, comprensione,e nuovamente la ri-progettazione del proprio grande giorno!

Chi ha avuto una wedding planner al suo fianco non ha dovuto riprocedere nalla riorganizzazione dell’evento, nella gestione dei vari spostamenti, dei vari fornitori, ha avuto una nuova possibilità senza spendere altro denaro, senza dover perdere il sorriso e l’entusiasmo!

Chi ha avuto questa figura con sé
Sicuramente è stato guidato al meglio!

Noi ad Artè, l’entusiasmo lo teniamo sempre a mille, ti ascoltiamo e ti guidiamo nel tuo evento al meglio ❤️

Hai già provveduto ad ingaggiare, per il tuo evento, un professionista vero?

Se non lo hai ancora fatto e vuoi capire cosa può fare per te Artè contatami!
Ti aspetto per la tua Artè Experience e ti assicuro che il tuo evento sarà più bello e più emozionante di come puoi solo immaginarlo😉